Come ridurre le occhiaie e svegliarsi con un viso luminoso e radioso
06/09/2016 268

Consigli e rimedi naturali ed il legame con il sonno

 

Quali sono le cause che provocano le occhiaie? Cosa fare per la prevenzione? Il sonno è una delle cause?

E’ davvero brutto e antiestetico avere al mattino le occhiaie, ovvero semicerchi color violaceo sotto gli occhi. Soprattutto quando si deve affrontare una giornata impegnativa fatta di eventi ed incontri di lavoro.

Partiamo con la constatazione che esse si formano per via di un’eccessiva vasodilatazione dei capillari della parte inferiore della palpebra.  Scopriamo quindi quali sono le effettive cause e quali rimedi naturali esistono.

Cause. Possono essere varie e diverse: predisposizione genetica, il  sonno quindi uno scarso riposo, lo stress,la fragilità dei capillari, ritenzione idrica e disidratazione, allergie, carenze di ferro.

Quando è dipeso da un fatto ereditario, la pelle è anche sottile e delicata, quindi più soggetta a ristagni di sangue.

Il cattivo sonno, il poco riposo, accompagnato da notti insonni, un errato stile di vita con una alimentazione scorretta favoriscono le occhiaie.

Lo stress è un fattore determinate per le occhiaie, insieme alle preoccupazioni, ad una vita poco regolare, incidono anche loro in buona parte sulla presenza di tali inestetismi.

Le occhiaie si generano anche a causa dii allergie ai pollini, alla polvere o alimentari, infatti in taluni casi provocano bruciore e lacrimazione agli occhi.

Come curare le occhiaie in modo naturale, ridurre questo brutto inestetismo e svegliarsi così con uno sguardo radioso e luminoso ogni mattina?

Rimedi naturali.

1. Dormire bene.  Se appunto derivano da una carenza di sonno,  l’unico rimedio consiste proprio nel dormire in più, cercando di addormentarsi entro le ore 11,00, in quanto si ritiene proprio che siano importanti e benefiche per il nostro organismo le prime ore di sonno.

2. Alimentazione equilibrata. Secondo la medicina cinese le occhiaie dipendono anche da uno squilibrio energetico a livello renale quindi si rivelerebbe utile assumere cibi come noci, lamponi, pistacchi.

3. Rilassarsi. In considerazione di alleggerire lo stress quotidiano con alcuni esercizi specifici per il rilassamento come la respirazione profonda.

4. Impacco fatto con le patate. Ha l’effetto di attenuare il gonfiore  degli occhi ed i segni scuri di stanchezza.

 5. Antiossidanti. Quando le occhiaie dipendono dalla fragilità capillare, un ottimo rimedio  consiste nell’aggiungere alla propria alimentazione anche alimenti ricchi di antiossidanti come i mirtilli, i legumi, more, cipolle, melagrana e prezzemolo. Evitando, nel contempo, le bevande gassate, il caffè, il thè dato che non contenendo vitamina B e riducono l’assorbimento del ferro. Si consideri che le bacche di Goji rappresentano un perfetto antiossidante.

 6. Vitamina C naturale.  Arance, carote, pompelmi, fragole, limone, peperoni, lattuga e  pomodoro  consentono il rafforzamento dei capillari.

7. Cetriolo. Con la centrifuga del cetriolo si ottiene il succo , o anche le semplici fette di cetriolo, possono essere impiegati sul nostro viso per almeno un quarto d’ora di posa.

8. Pomodoro. Un ultimo rimedio naturale contro le occhiaie è rappresentato dal succo di pomodoro, da applicare al di sotto degli occhi con l’uso di una garza di cotone.

Non ci resta che provare, osservando quali cause ci competono e scegliere il rimedio adatto in modo che il nostro corpo ed il nostro viso migliorino.

 

 

 

 

Torna alla lista
Newsletter accetto la privacy

Shop per Categoria

Social

Pagamenti


Spedizioni

Contattaci

Il nostro servizio clienti è totalmente gratuito. Chiama il numero verde o scrivici tramite il form contatti. Oppure cerca il negozio più vicino a te


FORM CONTATTI
Copyright © 2017 - All Right Reserver - P.iva 01851110765
credits.Kreisa